Prima pedalare,
poi scoprire il paese.

La Sua richiesta

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da .

I dati resi noti (indirizzo e-mail; in via facoltativa: appellativo, titolo, nome, cognome, indirizzo, telefono, richiesta) vengono utilizzati da Oberösterreich Tourismus GmbH esclusivamente per l'elaborazione della sua richiesta e verranno ulteriormente inoltrati unicamente se la richiesta deve essere evasa da terzi (quali fornitori di servizi turistici). V. anche Informativa sulla privacy

/ Linz: La Città che cambia

Linz: La Città che cambia

La vita sul bel danubio variopinto

La capitale europea della cultura 2009 è un autentico "unicum": Linz si profila grazie al più moderno teatro dell'opera d'Europa e ad una scena culturale contemporanea vivace come pure grazie alla sua fiorente economia che vanta imprese di punta su scala internazionale. Il connubio tra la città incredibilmente verde e la sua lunga storia si palesa non solo nel centro storico, che è conservato al meglio. A Linz si preferisce tuttavia guardare avanti ed attingere la gioia di vivere dal "qui e ora".

Si può accedere alla galleria di foto che segue usando i tasti freccia (sinistra, destra).

Chi visita Linz è invitato a scoprire le novità. Sondare i contesti storici, culturali e di altro genere in modo emozionante, coinvolgendo tutti i cinque sensi, arricchisce il soggiorno in modo sensuale e intelligente. Numerose occasioni in tal senso sono offerte anche dalla proposta culturale di Linz. Ars Electronica – il festival dell'arte, della tecnologia e della società – schiude ogni anno accessi intellettuali e artistici, ai massimi livelli, verso una tematica volta al futuro.

Il Danubio variopinto

Un museo all'aria aperta tout court è costituito dall'area urbana lungo il Danubio, che a Linz – figurativamente parlando – non è soltanto blu, bensì variopinto. Multicolore insomma, come i giochi di luce notturni dell'Ars Electronica Center, questo museo del futuro che già oggi schiude squarci sul mondo tecnico di domani, e come il Lentos Kunstmuseum Linz, situato di fronte oltre il fiume, con la sua ambiziosa collezione di arte contemporanea. Accanto a questa costruzione peculiare, lungo il fiume, sfilano poi il Brucknerhaus e la Tabakfabrik Linz, dove vanno in scena alta cultura e arte d'avanguardia. Il Castello di Linz si erge sopra la città come un anello di collegamento tra ieri, oggi e domani. Lo Schlossmuseum è ospitato da questa costruzione storica, arricchita dalla spettacolare e moderna ala sud. Un panorama altrettanto suggestivo sulla città e sul corso del Danubio si ammira dal famoso Pöstlingberg, l'altura che è l'emblema di Linz con la sua Basilica mariana. Il tram storico, uno dei più ripidi in Europa, porta a turisti e abitanti sulla montagna di casa di Linz, in un'atmosfera suggestiva.

L'area sulle sponde del Danubio è anche palcoscenico della Visualisierte Linzer Klangwolke in programma in settembre. Inoltre la zona fluviale ospita anche il Linz Fest a Pentecoste, che propone un programma culturale e musicale leggermente fuori dal mainstream. Autentiche calamite per il pubblico sono inoltre l'estivo Pflasterspektakel con rinomati artisti di strada internazionali e la serie di concerti all'aria aperta Klassik am Dom con stelle mondiali, ai piedi della chiesa più grande di tutta l'Austria.